The old door

The old Door (Luca Mares @ Ponte nelle Alpi – Nikon sec 1/125 F/2,5 mm 50 Iso 2500)

The old Door (Luca Mares @ Ponte nelle Alpi – Nikon sec 1/125 F/2,5 mm 50 Iso 2500)

Correva l’anno 2015” l’ultima volta che mi sono affacciato alla finestra del mio sito… era un soleggiato martedi di dicembre e tutto poteva sembrare, tranne che inverno!

Si, sono passati diversi mesi, ma come accade a volte nel percorso dei pensieri, sono sprofondato in un letargo che non ha permesso alla mente di esprimersi, per non parlare della pigrizia che ha invaso le attività motorie del corpo e ne ha limitato i movimenti… in poche parole “Un Caos Totale“!!!

Se da una parte mi sono divertito con servizi fotografici sportivi per lavoro e con scatti “sportalmente utili” (un nuovo termine per la sconosciuta fotografia del cazzeggio nella pratica sportiva), dall’altra mi dispiace aver trascurato il mio Diario Personale e non essere riuscito a trovare una giusta motivazione per realizzare qualche immagine… un qualsiasi cosa che mi veniva dal profondo dei miei più strani pensieri.

Ma se d’inverno si chiude la finestra, in primavera giunge l’ora di aprire la porta, per iniziare a riscoprire la voglia di muoversi, di uscire cliccando qua e là per dare libero sfogo ai pensieri, alle emozioni che pian piano si risvegliano dal freddo dell’inverno.

The old door“!

Old, perchè un inverno in più indica anche il passare del tempo, lo scorrere della lancetta che silenziosa conta il ticchettio dei secondi che passano.

The old door“!

Door, perchè l’attesa nell’aprire la porta, stuzzica anche la fantasia, portandoci ad immaginare cosa si può nascondere dietro a quell’ammasso di ferraglia con tante serrature che la rendono termica, impenetrabile, pesante… ma con la chiave giusta, oltrepassabile!

E allora che aspettiamo? Apriamo insieme questa porta e facciamo un passo avanti!

Leave a reply

Your email address will not be published.