Il salotto di Peter Pan

Adesso proviamo a fantasticare un pò con la mente, niente di impegnativo e nessun aiuto esterno, solo qualche pizzico di buon tempo e voglia di aprirsi :-)

Immaginiamo una stanza bianca con un bel pavimento in legno color miele, un soffitto con luce soffusa e composto da pannelli quadrati su telai in ferro …

Al centro un divano, magari di colore blu, e un piccolo cuscino rosso su un lato … dietro una scrivania e alcune sedie che utilizzeremo per riporvi momentaneamente i nostri problemi quotidiani, i pensieri di lavoro o semplicemente quello che più ci stressa …

Tutto attorno, sui lati della stanza, ci sono dipinti che ci riportano alla mente le fiabe di un tempo: Alice nel Paese delle Meraviglie, il Brutto Anatroccolo, Pinocchio e tantissimi altri personaggi che hanno contribuito al nostro crescere “mentale” …

Proviamo a sederci per qualche minuti su quel divano, in mezzo alla stanza, e a percorrere centimetro per centimetro le tele che ci circondano …

Per un istante siamo di fianco ad Alice che corriamo in un prato fiorito, poi improvvisamente incontriamo Pinocchio che ci mostra il laghetto, quindi arriva il Brutto Anatroccolo e ci fermiamo a parlare di quanto è limpida l’acqua …

Che bello! Manca solo Peter Pan per spiccare il volo verso l’Isola Che Non C’è …

Leave a reply

Your email address will not be published.